Federproprietà Napoli

Green ports, Fratelli d’Italia: «Escluse autorità di sistema portuale del Sud. Governo intervenga»

Pubblicità

Ruspandini e Foti: «L’ennesimo scempio di un Governo distratto nonostante il PNRR vede nel rilancio del Meridione una delle sue principali linee di intervento»

Fratelli d’Italia rilancia l’appello lanciato nei giorni scorsi da Uniport, l’associazione nazionale delle imprese portuali che con il presidente Federico Barbera ha chiesto l’ampliamento del la platea dei beneficiari del bando ‘Green Ports’ a tutto il territorio nazionale

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Il Bando ‘Green Ports’ del Ministero della Transizione Ecologica, che stanzia 270 milioni di Euro per le proposte progettuali nel settore dell’intermodalità e logistica integrata ed in particolare per interventi in tema di energia rinnovabile ed efficienza energetica nei porti, esclude come possibili beneficiari le Autorità di Sistema Portuale del Sud Italia».

Lo affermano il senatore Massimo Ruspandini, capo gruppo della Commissione Trasporti al Senato e Responsabile Nazionale del Dipartimento Trasporti di Fratelli, e l’ing. Marco Foti, dirigente nazionale del Dipartimento Trasporti di Fratelli d’Italia.

«Questo l’ennesimo scempio di un Governo distratto sulla gestione del Recovery Fund nonostante il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza vede nel rilancio del Meridione una delle sue principali linee di intervento. Escludere le Autorità di Sistema ed i terminalisti delle regioni meridionali non risponde alle indicazioni riportate nel PNRR. Tale incongruenza deve essere corretta» concludono.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Le tre opportunità che il governo finge di non vedere. Preferiscono indebitarci

Annaspano nel coprifuoco. Non sanno cosa fare, per cui, se la prendono con noi e preparano il lockdown. Conte «raccomanda», ma fortemente, spostamenti limitati...

Coronavirus, Lollobrigida (FdI): «Urge ‘ricostruire’ il sistema giustizia per rilanciare il ruolo dell’Avvocatura istituzionale, associativa e Magistratura onoraria»

«Da un approfondito confronto con i rappresentanti di avvocatura e magistratura onoraria sono emerse legittime istanze che riguardano non già le singole figure professionali...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook