L’ossessione di De Luca per la leader di FdI. Iannone: «Colpito e affondato da Giorgia Meloni»

De Luca sfrutta le dirette social solo per attaccare i «nemici» politici e per fare propaganda elettorale

Ormai per il governatore Vincenzo De Luca la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni è diventata un’ossessione. Anche nell’ultima diretta Facebook ha offeso e parlato a lungo della Meloni che insieme a Matteo Salvini ha definito «squinternati» parlando del green pass.

Pubblicità

Un continuo fare riferimenti alla politica romana che si può spiegare semplicemente nella povertà di argomenti del presidente De Luca che non sa più cosa dire nelle sue dirette che ormai hanno stancato un po’ tutti. Dirette che ormai sono diventate semplicemente propaganda elettorale in vista delle prossime amministrative. C’è da chiedersi però se sia corretto che un presidente di Regione approfitti dei canali dell’Ente per fare propaganda al suo schieramento politico.

Il senatore di FdI «Di proposte Giorgia Meloni ne ha da regalare»

«La cantata di Portanova a Salerno di Giorgia Meloni a De Luca evidentemente ha colpito nel segno. Che non fosse gradita a De Luca la venuta in Campania ed a Salerno ce ne siamo accorti da quanto è stato osteggiato il semplice rilascio del permesso per una pedana dalla quale tenere il comizio» ha affermato in replica il senatore di FdI Antonio Iannone.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Purtroppo per De Luca – afferma – non c’è bisogno del suo permesso per venire in Campania e a Salerno perché Giorgia dispone di persone testarde che si appellano alla Legge. Siamo in Italia e non nel Sud America dei dittatori comunisti per i quali De Luca ha evidenti simpatie ed intravede modelli allo specchio».

«Quanto alle proposte Giorgia Meloni ne ha da regalare. Infatti se i suoi governi nazionali le avessero ascoltate certamente i fatti direbbero di una realtà diversa. Abbiamo capito che De Luca smania di candidarsi a leader del PD ed invidia la Meloni ma è un problema del suo foro interno, noi continuiamo a parlare in maniera diretta con i cittadini mentre De Luca continui pure i telesproloqui patinati attraverso i social. Solo in quel luogo non luogo la Campania è una terra perfetta» ha concluso.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Morte di Salvatore Giordano, manca il fascicolo e salta la requisitoria

Lo studente di Marano colpito da un grosso frammento in Galleria Umberto I Manca il fascicolo del procuratore generale e salta la requisitoria prevista oggi...

Liste fotocopia a Torre Annunziata e Castellammare, Alfano e D’Apuzzo: «Presi in giro gli elettori»

I candidati sindaco del centrodestra: «Logiche di bigamia equivoche» «È un centrosinistra che si gonfia di liste e si sgonfia di idee, contenuti, programmi. Un...