Federproprietà Napoli

Capri, minibus precipitato a Marina Grande: morto l’autista

Pubblicità

È morto l’autista del minibus precipitato a Capri, in zona di Marina Grande. In tutto i feriti sono 19, di cui 3 o 4 in gravi condizioni, tra cui un bagnino dello stabilimento. L’autista, secondo quanto emerso finora, ha perso il controllo del mezzo mentre percorreva una salita e il mezzo ha urtato una ringhiera di protezione del marciapiede precipitando lungo una scarpata per una ventina di metri finendo la sua corsa contro uno stabilimento balneare.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Due passeggeri sono stati trasportati in elicottero all’Ospedale del Mare di Napoli. Uno dei due è un bambino, che ha riportato una doppia frattura. L’elicottero con supporto medico infermieristico è stato inviato sull’isola dalla Asl Napoli 1 Centro, azienda sanitaria competente sul territorio dell’isola oltre che su quello del comune di Napoli. Sul posto sono intervenuti Carabinieri e la Polizia di Stato che indaga sulla vicenda. (Seguono aggiornamenti)

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, Caldoro: «De Luca debole, nominare un Commissario per l’emergenza»

Vincenzo De Luca ha attaccato il governo Conte, reo (secondo il governatore) di non aver dato supporto alle regioni del Sud nell'emergenza Coronavirus. Dall'opposizione...

Campania, De Luca contro tutti: «Italia divisa in zone è idiozia». E chiede al Pd di non governare coi 5Stelle

Se è vero che adesso l'unità di intenti è l'arma migliore per combattere il Covid-19, una delle persone più divisive, in questo momento, è...

Ultime notizie

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook alla pagina ufficiale