Federproprietà Napoli

Castellammare, esplosione al commissariato di polizia: ci sarebbero feriti

Pubblicità

La deflagrazione potrebbe essere stata provocata da una caldaia difettosa o dallo scoppio di fuochi artificiali

Una violenta deflagrazione ha distrutto il primo piano del commissariato di polizia di Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli. Sul posto ci sono gli agenti della polizia municipale, i vigili del fuoco e il questore di Napoli. Secondo quanto riportato da ‘il Mattino’, ci sarebbero anche degli agenti feriti.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Lo scoppio, avvenuto intorno alle 15.30, ha devastato gli uffici posti al primo piano ma ha anche danneggiato le auto in sosta davanti alla palazzina. Danni anche agli edifici circostanti. Secondo una prima ipotesi la deflagrazione potrebbe essere stata provocata da una caldaia difettosa o secondo altre ipotesi dallo scoppio di fuochi artificiali sequestrati e conservati in un deposito.

Il primo cittadino Gaetano Cimmino, sui social, ha affermato di seguire «con attenzione l’evolversi della situazione al corso Alcide De Gasperi dove pochi minuti fa si è registrata una forte esplosione all’interno del commissariato di Ps» .«Centinaia di cittadini hanno avvertito il boato. Polizia municipale ed Ufficio Tecnico sono già sul posto» ha concluso.

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Draghi vara la stretta: 16 Regioni su 20 in zona rossa. Non è un lockdown, ma quasi quasi…

L’appuntamento è per le 11.30, quando a Palazzo Chigi si riunirà il Consiglio dei ministri per approvare il decreto legge con le nuove misure...

Moretta (commercialisti): «Il futuro è negli emendamenti al Dlgs. 139»

«Sono tre i passaggi fondamentali per delineare un futuro di collaborazione per la categoria dei commercialisti, sintetizzati negli emendamenti presentati dal Cndcec attraverso il...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter