Federproprietà Napoli

Migranti, barcone si ribalta al largo di Lampedusa: morte 7 persone

Pubblicità

Tragedia a poche miglia da Lampedusa, un barcone carico di migranti si è ribaltato e almeno sette persone hanno perso la vita. L’imbarcazione a soli 5 miglia dalla costa si sarebbe ribatltata e molti migranti sono fini in mare. I dispersi al momento sarebbero ancora 9 mentre altri 46 sono stati recuperati dai soccorritori. Sia i sopravvissuti che le salme sono già state portate a molo Favarolo. Sul posto, c’è la polizia che cercherà adesso di ricostruire la dinamica della tragedia.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Fra le 7 salme ci sono quelle di quattro donne, una delle quali in avanzato stato di gravidanza. I 46 superstiti sono stati trasferiti: 19 su una motovedetta e 27 su un’altra della Guardia costiera.

Migranti, notte di sbarchi a Lampedusa

Oltre al naufragio è stata una notte di sbarchi quella che si è registrata a Lampedusa. Sono 256 i migranti approdati sull’isola, a partire dalle 3,30, con quattro diversi barconi. Tre imbarcazioni sono state soccorse al largo, la quarta – con 6 tunisini a bordo – è invece riuscita ad arrivare, alle 7 circa, direttamente in porto. Anche ieri c’erano stati 4 sbarchi sull’isola con un totale di 136 persone.

I primi 120 migranti, di varia nazionalità, sono stati intercettati a circa 14 miglia a Sud dell’isola: erano su un’imbarcazione di 8 metri. I militari della Guardia di finanza li hanno trasbordati e hanno lasciato alla deriva la ‘carretta’. Alle 6,30 sono giunti a molo Favarolo i 30 migranti che erano stati intercettati a 12 miglia dalla motovedetta Cp309 della Capitaneria di porto e poco dopo ne sono giunti altri 100. Poi si è registrato, fra Lampedusa e Lampione, il naufragio: 7 i morti e 46 i superstiti.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Bagnoli, Maresca: «Al sindaco poteri straordinari per la rigenerazione»

Il candidato a sindaco di Napoli del centrodestra propone di replicare il modello Genova anche per la bonifica e la rinascita di Bagnoli «Bagnoli va...

Più tasse per tutti…

«Le tasse sono una cosa bellissima» disse con 'innocente' faccia di bronzo il ministro dell’economia del secondo governo Prodi, Tommaso Padoa Schioppa, e sono...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter