Federproprietà Napoli

Migranti, barcone si ribalta al largo di Lampedusa: morte 7 persone

Pubblicità

Tragedia a poche miglia da Lampedusa, un barcone carico di migranti si è ribaltato e almeno sette persone hanno perso la vita. L’imbarcazione a soli 5 miglia dalla costa si sarebbe ribatltata e molti migranti sono fini in mare. I dispersi al momento sarebbero ancora 9 mentre altri 46 sono stati recuperati dai soccorritori. Sia i sopravvissuti che le salme sono già state portate a molo Favarolo. Sul posto, c’è la polizia che cercherà adesso di ricostruire la dinamica della tragedia.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Fra le 7 salme ci sono quelle di quattro donne, una delle quali in avanzato stato di gravidanza. I 46 superstiti sono stati trasferiti: 19 su una motovedetta e 27 su un’altra della Guardia costiera.

Migranti, notte di sbarchi a Lampedusa

Oltre al naufragio è stata una notte di sbarchi quella che si è registrata a Lampedusa. Sono 256 i migranti approdati sull’isola, a partire dalle 3,30, con quattro diversi barconi. Tre imbarcazioni sono state soccorse al largo, la quarta – con 6 tunisini a bordo – è invece riuscita ad arrivare, alle 7 circa, direttamente in porto. Anche ieri c’erano stati 4 sbarchi sull’isola con un totale di 136 persone.

I primi 120 migranti, di varia nazionalità, sono stati intercettati a circa 14 miglia a Sud dell’isola: erano su un’imbarcazione di 8 metri. I militari della Guardia di finanza li hanno trasbordati e hanno lasciato alla deriva la ‘carretta’. Alle 6,30 sono giunti a molo Favarolo i 30 migranti che erano stati intercettati a 12 miglia dalla motovedetta Cp309 della Capitaneria di porto e poco dopo ne sono giunti altri 100. Poi si è registrato, fra Lampedusa e Lampione, il naufragio: 7 i morti e 46 i superstiti.

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Vaccino Astrazeneca, lotto bloccato dall’Aifa. Sequestri a Napoli e Modena. Militare muore dopo una dose: 10 indagati

La Procura di Siracusa sta indagando sulle ragioni della morte del militare Stefano Paternò, in servizio ad Augusta (Sr), di 43 anni, originario di...

Covid, De Lise: «Rimborso per acquisto Dpi definito solo l’11 settembre. Decisione infausta»

«L’ammontare del credito d’imposta fruibile dalle imprese per l’adeguamento degli ambienti di lavoro, la sanificazione e l’acquisto dei dispositivi di protezione individuale (dpi) anti...

Ultime notizie

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook alla pagina ufficiale