Federproprietà Napoli

Campania, Rispoli (Assocasa): «Rilancio immediato della politica per la casa»

Pubblicità

Per il segretaro del sindacato «la riforma di De Luca è stato un fallimento»

«L’Edilizia popolare in Campania è allo sbando». Lo afferma Luigi Rispoli, segretario provinciale del sindacato inquilini ‘Assocasa’ a margine della manifestazione unitaria con SUNIA, SICET ed UNIAT, questa mattina all’ACER in via Domenico Morelli a Napoli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Al termine della manifestazione – ha continuato Rispoli – siamo stati ricevuti dal Presidente dell’ACER, David Lebro, e dal consigliere delegato di De Luca per l’ERP, Enza Amato che hanno ascoltato i motivi che ci hanno spinto, a distanza di una settimana da una analoga manifestazione tenuta sotto la sede della Regione a Santa Lucia, ad organizzare una nuova iniziativa».

«Lo sblocco della manutenzione ordinaria e straordinaria delle case popolari, indicazioni chiare sul piano vendita, rateizzi della morosità e uffici in grado di rispondere alle esigenza degli utenti sono state alcune delle richieste che ancora una volta abbiamo portato alla attenzione dei nostri interlocutori».

«La riforma di De Luca è stato un fallimento ed ancora oggi discutiamo del pericolo di un aumento indiscriminato dei canoni di locazione che si determinerebbe con l’introduzione nei metodi di calcolo dell’ISEE, rappresentando una vera e propria beffa per i cittadini che dovrebbero pagare di più a fronte di una assenza totale di servizi».

Pubblicità

«Nei prossimi giorni – ha concluso Luigi Rispoli – continueremo a confrontarci con l’ACER e con la Regione alla ricerca delle migliori e più eque soluzioni per un rilancio immediato della Edilizia Residenziale Pubblica in Campania».

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Quirinalizie, ultimo atto… Dopo le «narrazioni» televisive e giornalistiche da lunedì si vota

Il rischio è di una china di tipo «cesarista» Lungo queste settimane in ogni dove, sulle pagine dei giornali e nelle discussioni da bar, si...

Campania, M5S: «Col taglio dei nostri stipendi compriamo generi alimentari a chi ne ha bisogno»

La donazione di 47.200 euro da parte del gruppo M5S alla Caritas della Campania alla presenza del vescovo di Acerra monsignor Di Donna Questa mattina...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter