Federproprietà Napoli

Gioco legale, de Bertoldi: «Fratelli d’Italia al fianco degli operatori di categoria che hanno manifestato a Roma»

Pubblicità

«Centinaia di operatori del gioco legale, chiusi di fatto da un anno, hanno manifestato oggi a Montecitorio. Fratelli d’Italia ha espresso la propria solidarietà ad un settore fra i più penalizzati dall’emergenza covid ma soprattutto da una pessima gestione da parte dei governi Conte e Draghi».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Andrea de Bertoldi, capogruppo di FdI in Commissione parlamentare d’inchiesta sul sistema bancario e finanziario.

«Tutto questo – afferma – mentre il gioco legale piange e quello illegale gestito dalle mafie prospera. Il Governo intende continuare a far brindare a champagne nelle bische ed a far piangere le pmi legali?»

«Ho illustrato la mozione sulle riaperture che giovedì verrà discussa in Senato, adesso nessuno avrà più alibi e si scoprirà chi sta continuando a fare il doppio gioco, sia a sinistra che tra i nostri alleati di centrodestra che siedono al governo. Ho quindi confermato – conclude de Bertoldi – l’impegno che assieme al collega di Fdi Foti stiamo mettendo in Commissione d’inchiesta Banche sul tema dei loro difficili ed ostacolati rapporti con le banche».

Pubblicità

Potrebbe interessarti anche:

Leggi anche:  Campania, pressioni su manager della Sanità: condannato Enrico Coscioni
Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Procida Capitale della Cultura 2022, Mimmo Barra: «Un volano per il Golfo di Napoli»

E’ ormai conto alla rovescia per incoronare una delle dieci città finaliste come Capitale italiana della Cultura 2022. E Procida non vuole perdere questo...

Campania, Iannone (FdI): «De Luca usa le nomine ai Parchi per premiare suoi trombati a elezioni»

«In Campania sono in scadenza le nomine ai Parchi Nazionali e Regionali ma i nomi che si fanno sono solo di politici trombati alle...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Twitter

Facebook