Napoli, Lanzotti (FI): «Debito giusto, candidati sindaco battano un colpo»

«Più che di nomi Napoli ha bisogno di idee chiare, di una visione, di un programma che vada ben oltre i partiti tradizionali. Tutto questo si chiama civismo».

Pubblicità

Lo afferma Stanislao Lanzotti, capogruppo di Forza Italia del Consiglio comunale di Napoli, coordinatore del movimento civico Azzurri per Napoli.

«Ai candidati sindaco in corsa o in pectore chiediamo chiarezza, chiediamo programmi e soprattutto chiediamo cosa intendano fare del ‘debito giusto’, di questo debito di oltre 2 miliardi di euro che non si potranno spalmare in ulteriori 30 anni e che rischi di tenere in ostaggio per i prossimi 20 anni lo sviluppo della città», sottolinea Lanzotti.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Si limiteranno a vestire i panni dei curatori fallimentari di una città senza futuro – si chiede Lanzotti – oppure sono pronti ad una battaglia romana per sciogliere definitivamente questo cappio al collo dei cittadini di Napoli?». «Se anche per loro la politica è chiarezza e trasparenza – conclude – battano un colpo».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Istituzioni da riformare. Dopo il covid cambiati i paradigmi della democrazia

Un dpcm può assumere forza di legge, e provocare una sorta di cancellazione della certezza del diritto e di conflittualità permanente Lo stato di crisi...

A bordo della sua minicar si scontra con un’auto: 16enne gravissimo

L'incidente è avvenuto all'una della scorsa notte È ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di rianimazione del «Moscati» di Avellino un sedicenne di Monteforte Irpino...