Enti locali, Iannone (FdI): «Governo intervenga dopo sentenza 80 Corte Costituzionale. A rischio bilanci»

«La sentenza 80 del 29 Aprile 2021 resa dalla Suprema Corte rende impossibile approvare i bilanci per oltre 800 enti locali, Comuni e Province, che già erano in difficoltà». Questo è l’allarme lanciato dal senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone.

Pubblicità

«La novità che si è determinata – afferma – impone al governo di intervenire per fare in modo che tanti sindaci e presidenti di Provincia non si trovino al cospetto di una impossibilità peraltro derivante, in molti casi, da gestioni amministrative precedenti alle proprie».

Il senatore ha annunciato l’intenzione di presentare «un’interrogazione parlamentare per chiedere con urgenza quali iniziative il governo intenda mettere in campo per non mandare in default questi enti, che sono le Istituzioni di prossimità dei cittadini soprattutto in un momento storico così delicato. Non mancherò di proporre anche soluzioni con emendamenti nei prossimi provvedimenti che verranno in aula in Senato».

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Donna trovata morta a Ischia, il gip spedisce in carcere il 40enne

I legali dell'indagato: «L’amava, sta molto male per quello che è successo» Ha risposto alle domande del gip Fabio Provvisier e si è difeso, Ilia...

Napoli, passato il clamore la ‘nuova’ linea 6 già delude: arrivano i «problemi tecnici»

A meno di 24 ore dall'inaugurazione si presentano i primi disagi per gli utenti Ieri il Comune di Napoli ha celebrato con grande enfasi l’inaugurazione...