Napoli, agguato nella notte: a Ponticelli un morto e un ferito

La zona rossa e il coprifuoco non fermano la violenza. È di un morto e un ferito il bilancio di un agguato avvenuto questa notte a Napoli, nel quartiere Ponticelli. A perdere la vita un 30enne di Torre Del Greco, Giulio Fiorentino. Ferito gravemente ma non in pericolo di vita il 24enne Vincenzo Di Costanzo.

Pubblicità

A dare l’allarme una segnalazione al personale del 113. Gli agenti della Polizia di Stato di Ponticelli sono giunti sul posto in via Esopo e hanno ritrovato le due persone ferite a terra. Partita la macchina dei soccorsi Fiorentino è stato trasportato alla clinica Villa Betania dove è morto poco dopo l’arrivo per le ferite da colpi d’arma da fuoco.

Il 24enne Di Costanzo, invece, è stato trasportato all’Ospedale del Mare con ferite alle gambe e all’inguine. Operato, non è ritenuto in pericolo di vita. Entrambe le vittime, secondo quanto riferisce la Polizia, sono già note alle forze dell’ordine.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Gli agenti della scientifica hanno compiuto i rilievi del caso e hanno ritrovato diversi bossoli. La polizia sta indagando per ricostruire l’esatta dinamica e il movente ancora sconosciuto. Non si esclude la pista della camorra. La svolta per le indagini potrebbe arrivare dalla testimonianza del 24enne che al momento non può essere ascoltato per motivi di salute.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Regionali, centrodestra a valanga in Basilicata: Bardi riconfermato

Fratelli d’Italia si conferma il partito leader Unito, allargato e vincente. In Basilicata il centrodestra fa festa con il campo largo per la riconferma del...

Occupazione abusiva di alloggi: ad Arzano sfrattato parente di un boss pentito

Notificato provvedimento di sfratto coatto Nuovo blitz ad Arzano, in provincia di Napoli, contro l’occupazione abusiva degli alloggi comunali: le forze dell’ordine hanno notificato un...