Campania, Iannone (FdI): «Aumento furti con scasso a Napoli. Governo intervenga per aumentare dotazioni FF.OO»

«Nelle ultime settimane a Napoli si sta registrando un aumento esponenziale dei furti con scasso, in particolare ai danni delle attività commerciali. E’ la diretta conseguenza della crisi economica e sociale indotta dal diffondersi dell’epidemia di Covid-19, alla quale il governo giallo-rosso non ha saputo opporre serie misure di contrasto ma soltanto chiacchiere». Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, commissario regionale di FdI in Campania.

Pubblicità

«Il maggior rischio di esclusione sociale si è, infatti, tradotto in un aumento dei reati predatori con una diffusa percezione di insicurezza, che colpisce principalmente quei cittadini onesti che continuano a fare il proprio dovere pur nelle aggravate difficoltà» spiega Iannone.

«Una situazione difficile – afferma – che già le associazioni di categorie dei commercianti avevano denunciato, rivolgendosi direttamente al Prefetto per chiedere più sicurezza e tutele. Il governo, quindi, non può far finta di nulla. E’ necessario che le Forze dell’Ordine siano adeguatamente dotate di maggiori uomini e mezzi per garantire un controllo più efficiente e capillare del territorio».

Pubblicità Federproprietà Napoli

«A tal proposito, oltre a chiedere attenzione dal governo, presenterò anche un’interrogazione al ministro dell’Interno Lamorgese per conoscere quali saranno le iniziative che intenderà intraprendere per contrastare la recrudescenza di questi fenomeni delinquenziali» conclude l’esponente di FdI.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Brutale rapina nel Napoletano: 44enne presa a calci e pugni per la borsetta

Forze dell'ordine sulle tracce del malvivente Violenta aggressione ieri pomeriggio: una donna è stata picchiata brutalmente da uno sconosciuto durante un tentativo di rapina. I...

Taranto, intesa tra MiC, Regione e Comune: arriva la «Biennale italiana del Mediterraneo»

Oggi la firma del protocollo È stato firmato oggi, a Roma, al Ministero della Cultura, un protocollo d’intesa tra il MiC, la Regione Puglia e...