Federproprietà Napoli

Campania, il governatore De Luca: «Da lunedì scuole chiuse in tutta la regione»

Pubblicità

«Da lunedì chiudiamo tutte le scuole». Con queste parole Vincenzo De Luca ha annunciato l’intenzione della Regione Campania di sospendere la didattica in presenza in tutti gli istituti della Regione durante la diretta social di questo pomeriggio.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Abbiamo registrato in queste ore, in  particolare nelle scuole di Napoli la presenza di variante inglese. Non credo che dobbiamo aspettare che ci sia una epidemia diffusa di Covid anche fra i ragazzi».

Una decisione però destinata a provocare nuove polemiche, ne è consapevole il governatore «con buona pace di qualche comitato che è sempre pronto a fare ricorsi ai Tribunali amministrativi» afferma. «La particolarità delle variante è che hanno un aggressività maggiore in generale sulla popolazione, in particolare sulla popolazione giovanile».

«Da lunedì – dice – si chiudono tutte le scuole perché dobbiamo far fronte alle varianti nuove e perché dobbiamo utilizzare alcune settimane per completare la vaccinazione del personale scolastico quindi per due motivi precisi, chiari. Io voglio ringraziare con forza il personale scolastico per il lavoro straordinario che ha fatto in questi mesi. Chiudiamo perché dobbiamo completare la vaccinazione personale del scolastico».

Pubblicità

«Per quanto riguarda il personale scolastico – spiega – abbiamo prenotazioni, al 25 febbraio, per 114 mila unità. Ad oggi sono state vaccinate 28.000 persone. Le dosi di vaccino AstraZeneca disponibili al mese di febbraio sono 142 mila nel mese di marzo. Abbiamo la possibilità per metà marzo di completare la vaccinazione degli addetti alla scuola. Poi parleremo di riapertura».

Potrebbe interessarti anche:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, Fratelli d’Italia: «Commissione contro la fake news o contro la libertà di stampa?»

«Le famiglie, i lavoratori e le imprese stanno ancora aspettando le risorse per contrastare la gravissima crisi economica prodotta dal Coronavirus, e l’Esecutivo cosa...

Covid-19, il Cts chiede la ‘cancellazione’ del Natale: «Necessarie misure più rigide»

Altro che zona gialla, arancione o rossa. Gli spostamenti potrebbero diventare un miraggio. Con buona pace di chi sperava in un allentamento delle misure...

Ultime notizie

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook alla pagina ufficiale