Napoli, 13enne pestato da 7 minorenni all’uscita di scuola

Lo hanno circondato e pestato a sangue. Un 13enne è rimasto vittima della furia ingiustificata di 7 suoi coetanei, lo hanno colpito a calci e pugni fino a mandarlo all’ospedale. Utilizzando anche un tirapugni. E’ accaduto all’uscita di scuola, l’altro ieri a Napoli, nei pressi dell’Istituto Comprensivo Ferdinando Russo nel quartiere Pianura.

Pubblicità

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine già una settimana fa il gruppetto aveva preso di mira il ragazzo e un suo amico. In occasione di una partita di calcio, per futili motivi, si erano resi responsabili di un’aggressione analoga nei loro confronti minacciandoli in quell’occasione anche con un coltello.

A conclusione di serrate indagini coordinate dalla Procura dei Minori di Napoli e condotte dalla Stazione Carabinieri di Napoli Pianura, sono stati individuati i sette minorenni (di età compresa tra i 13 e i 14 anni) nei confronti dei quali i militari della stazione di Napoli Pianura hanno effettuato elezione di domicilio per i reati di lesioni personali aggravate in concorso e porto abusivo di armi bianche.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Aggredisce il nuovo compagno dell’ex moglie: 52enne arrestato a Giugliano

L'uomo non accettava la nuova relazione della donna Un 52enne è stato arrestato per atti persecutori, minacce e percosse la notte scorsa a Giugliano (Napoli)...

Università telematiche in Italia: 20 anni fa la nascita grazie a UniMarconi

Due decenni di innovazione e leadership nel campo dell’e-learning Ieri, l’Università degli Studi «Guglielmo Marconi» ha celebrato il suo ventesimo anniversario con una cerimonia solenne...