Campi Flegrei, un boato poi una scossa di terremoto: residenti in allarme nella notte

Gran parte della popolazione residente tra il Rione Terra di Pozzuoli e Napoli è stata svegliata di soprassalto, questa notte per una scossa di terremoto di magnitudo 2.2 della scala Ricther. L’avvenimento sismico è stato registrato alle 4,13 con profondità di 2 chilometri.

Pubblicità

Legato al bradisismo flegreo, ha avuto epicentro in mare al largo di via Napoli tra il Rione Terra di Pozzuoli ed il quartiere napoletano di Bagnoli. Un boato ha preceduto la scossa ed è stata avvertito da molte persone.

Una scossa di terremoto di più lieve entità – 0,7 di magnitudo – era stata registrata già nella giornata di ieri, con epicentro nella conca di Agnano. Eventi significativi nell’area flegrea non venivano avvertiti distintamente dalla popolazione dallo scorso 24 gennaio, allorchè uno sciame sismico con l’evento maggiore di magnitudo 1,0 aveva interessato l’area flegrea.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Ex uomo dei Casalesi trovato senza vita nel Casertano

Il cadavere del 58enne scoperto in una zona di campagna, la famiglia aveva denunciato la scomparsa Ex affiliato ai Casalesi trovato senza vita in una...

Avellino, foto immortalano l’ex sindaco Festa mentre porta via il pc

Festa ripone l’ingombrante apparecchio all’interno di una scatola Voleva far sparire le prove della corruzione, sostengono gli inquirenti che hanno mandato in carcere il sindaco...