Mafia nigeriana, Iannone: «Report Viminale conferma allarmi FdI, la sinistra si svegli»

«Fratelli d’Italia da tempo denuncia la pericolosità della mafia nigeriana sul nostro territorio, presentando anche emendamenti e disegni di legge. Giorgia Meloni in più occasioni ha cercato di richiamare l’attenzione dei media e soprattutto della politica su questa deriva criminale, ma soprattutto la sinistra ha sempre negato la pericolosità del fenomeno e tacciandoci di razzismo».

Pubblicità

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, capogruppo nella Commissione Antimafia.

«Adesso il focus della Direzione centrale della Polizia Criminale – continua – pubblicato sul sito del Viminale rende giustizia e conferma i nostri allarmi. La mafia nigeriana ha individuato quale territorio di riferimento per aumentare la propria “influenza”».

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Non c’è tempo da perdere, il governo e la politica prendano atto della gravità della situazione e affianchino l’azione encomiabile della Forze dell’Ordine, a cui va il ringraziamento per quanto fanno quotidianamente nel contrastare quella che non per Fratelli d’Italia ma anche per il Viminale è una delle più pericolose e efferate criminalità organizzate presenti in Italia», conclude Iannone.

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Gogna online e minacce nella vita reale: tiktoker denunciato per atti persecutori

L'incubo di un 16enne cominciato per un videogame Un 16enne subisce una gogna online e poi nella vita reale, denunciato tiktoker napoletano. Videogame e social...

In casa oltre 60 chili di sostanze stupefacenti: in manette padre e figlio

La droga conservata anche in frigorifero I carabinieri della stazione di Arpino di Casoria hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio padre...