Federproprietà Napoli

Arresto Ariano, il sindaco Ascione: «Incredulo e indignato. Inquirenti faranno chiarezza»

Pubblicità

A 24 ore dall’arresto di Nunzio Ariano, capo dell’Ufficio Tecnico del Comune di Torre Annunziata, c’è ancora clamore nella cittadina in provincia di Napoli. Il primo cittadino Vincenzo Ascione ha voluto affidare a un comunicato le sue valutazioni.

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Ho appreso con incredulità e stupore la notizia del fermo dell’ingegnere Ariano – afferma il primo cittadino -. Dal punto di vista umano, mi dispiace per lui e la sua famiglia. Ma sono anche molto amareggiato e indignato per quello che è accaduto. Spero vivamente che il dirigente dell’Utc sappia difendersi dalle gravi accuse che gli vengono mosse».

«Ho iniziato il mio percorso politico prendendo ad esempio il grande Enrico Berlinguer, e ritengo che la questione morale, soprattutto per chi opera nella pubblica amministrazione, venga prima di qualsiasi altra cosa».

«Le indagini sono ancora in corso e saranno gli inquirenti a fare chiarezza sulla vicenda e stabilire se è stato commesso o meno un reato. Resto comunque fiducioso nell’operato di magistratura e forze dell’ordine» conclude Ascione.

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

San Carlo, successo per la prima del ‘Lucia di Lammermoor’. Schifone: «Un autentico trionfo»

Applausi per la prima dell'opera di Gaetano Donizetti È tornata in scena al Teatro di San Carlo 'Lucia di Lammermoor' di Gaetano Donizetti secondo titolo...

Green pass obbligatorio, Fedriga: «Chi controlla? Ristoratore non può fare il bodyguard»

Il governatore lancia un appello ai cittadini: «È una battaglia che va condotta insieme» Attorno al green pass obbligatorio per svolgere molte attività dal prossimo...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook