Deceduto Paolo Rossi, l’eroe del Mondiale dell’82 scomparso a 64 anni

Nuovo lutto nel mondo del calcio, dopo Diego Armando Maradona, nella notta è deceduto l’eroe del Mundial 82 Paolo Rossi. Rossi era malato da tempo. La notizia è stata data nella notte dalla moglie Federica Cappelletti, giornalista e scrittrice, su Instagram che ha postato una foto che la ritrae insieme al marito e un semplice messaggio: «Per sempre». E anche su Facebook lo ha ricordato con un’altra immagine di famiglia: «Non ci sarà mai nessuno come te, unico, speciale, dopo te il niente assoluto».

Pubblicità

Nato a Prato il 23 settembre del 1956, a livello di club Rossi indossò le maglie di Juventus, Vicenza, Como, Perugia, Milan e Verona. Ma ‘Pablito’, come fu poi soprannominato, è stato soprattutto l’eroe dell’Italia al Mundial ’82 vinto dagli azzurri con Enzo Bearzot in panchina. In quell’edizione della rassegna iridata, Rossi segnò tre gol contro il Brasile guidando l’Italia in semifinale, poi altri due contro la Polonia e uno contro la Germania nella finale di Madrid. Nello stesso anno vinse il Pallone d’oro.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

La premier Giorgia Meloni sicura: «A giugno un’altra Unione Europea»

Per il presidente del Consiglio «Draghi per ora è filosofia» Il discorso di La Hulpe, pronunciato dall’ex presidente della Bce Mario Draghi martedì scorso, ha...

Torre Annunziata, agguato per «pulire» l’onore del boss: in carcere 2 dei Gallo-Cavalieri

Raggiunti da ordinanza dopo la sentenza in Appello Era il 27 gennaio del 2017 in via Cuparella a Torre Annunziata, quando un commando di killer...