Federproprietà Napoli

Covid-19, in Gran Bretagna inoculata la prima dose di vaccino a una 90enne

Pubblicità

In Gran Bretagna è partita la campagna di vaccinanzione contro il Covid-19. La prima cittadina a ricevere il vaccino della Pfizer è stata una 90enne, Margaret Keenan. La signora è stata vaccinata alle 6.45 a Coventry, dove si è aperto quello che il segretario alla Sanità Matt Hancock ha definito il V-Day.

Pubblicità Federproprietà Napoli

La signora Keenan, originaria di Enniskillen in Irlanda del Nord, riceverà la seconda dose tra 3 settimane. La prima vaccinata del Regno Unito si appresta a compiere 91 anni la prossima settimana. «Mi sento così privilegiata ad essere la prima persona vaccinata contro il Covid 19, è il miglior regalo di compleanno che potessi aspettarmi. Potrò passare del tempo con i miei familiari e con i miei amici nel nuovo anno, dopo aver passato da sola gran parte del 2020», dice la signora, che ora progetta di trascorrere il Natale in una piccola ”bolla” familiare.

Ad eseguire l’iniezione è stata l’infermiera May Parsons. «Non posso ringraziare abbastanza May e lo staff del servizio sanitario nazionale che si sono presi cura di me in maniera splendida. Se posso dare un consiglio a chiunque abbia la possibilità di vaccinarsi, dico di farlo: se posso vaccinarmi io a 90 anni, potete farlo anche voi».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Coronavirus, dalla Federico II nuovi approcci molecolari al trattamento dell’infezione da SARS-CoV2

Una nuova speranza nella cura dell'infezione da Coronavirus arriva da Napoli e Perugia. Ricercatori dell'Università Federico II di Napoli e dell'Università di Perugia hanno...

Boscoreale, accordo Eav-Comune: verrà eliminato il passaggio a livello di via Pisacane

Il documento finale firmato dal sindaco Diplomatico e un rappresentante dell'Ente A Boscoreale (Napoli), l'Eav srl, rappresentata dal direttore Operativo Centrale Pasquale Sposito e il...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook