Federproprietà Napoli

Campania, inquinamento del fiume Sarno: in 6 mesi scoperti 41 scarichi abusivi

Pubblicità

I carabinieri hanno diffuso un bilancio dei controlli eseguiti negli ultimi 6 mesi nelle aree attraversate dal fiume Sarno, alla ricerca delle fonti di inquinamento. Dai militari dell’Arma sono state controllate 264 attività produttive, con 36 sequestri totali o parziali. Scoperti 41 scarichi abusivi e denunciate 144 persone, 57 le multe elevate per circa 225 mila euro.

Pubblicità Federproprietà Napoli

I controlli, che proseguono, vedono impegnati i militari del Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari di Napoli, Avelino e Salerno. Gli accertamenti eseguiti hanno confermato che le cause di inquinamento del Sarno sono riconducibili a: scarichi di reflui industriali effettuati illegalmente da aziende che approfittano delle avverse condizioni meteo; scarichi di acque meteoriche di dilavamento, provenienti dai piazzali esterni di attività industriali; scarico di reflui della rete fognaria di numerosi Comuni che ancora non dispongono di reti fognarie complete o , se ne dispongono, non sono collettate ai depuratori esistenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Guerra in Ucraina, i colloqui di pace sono durati sei ore. Ma Putin continua a dettare le condizioni

Il negoziatore russo: «Trovati alcuni punti su cui è possibile individuare un terreno comune» Sono durati quasi sei ore, in una località segreta al confine...

Il centrosinistra ha vinto. Anzi no, ha mantenuto quello che già aveva. La sua nobilitade dovrà conquistarla nei ballottaggi

Ha stravinto il partito del non voto che ha battuto il record negativo di tutti i tempi: soltanto il 54,79% (nelle grandi città meno...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook