Sicilia, rapina violenta ai danni di un’anziana: arresti a Favignana

In tre la notte del 10 maggio entrarono in una villa isolata a Favignana (in provincia di Trapani), picchiarono e rapinarono un’anziana di 72 anni. Per quella violenta rapina a settembre i carabinieri avevano arrestato il romeno Boceanu Ionel Boboc, 52 anni nel casertano.

Pubblicità

Ma Boboc non era solo, secondo le indagini dei militari che si sono avvalsi dell’ausilio del Ris, nell’abitazione c’erano anche Giovanni Setterini e Alberto Ponzio che sono stati arrestati e portati in carcere in esecuzione di un’ordinanza emessa dal gip di Trapani. Il provvedimento è stato eseguito dai carabinieri del nucleo operativo di Roma, dai cinofili di Palermo e carabinieri del nucleo operativo di Trapani. I due sono accusati di rapina pluriaggravata e sequestro di persona aggravato.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti i tre uomini avevano pianificato il colpo scegliendo come vittima una anziana signora che viveva sola in una villetta completamente isolata in cui Giovanni Setterini in passato aveva svolto dei lavori di giardinaggio. I tre entrarono nell’abitazione da una finestra, armati di bastoni e con il volto travisato, sorprendendo nel sonno la vittima che veniva immobilizzata e ripetutamente minacciata dal Boboc mentre gli altri due complici svaligiavano l’abitazione impossessandosi di 5 mila euro in contanti, un orologio Rolex, svariati gioielli per un valore complessivo stimato intorno ai 30 mila euro.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Non appena arraffato soldi e gioielli i tre chiusero a chiave nella camera da letto la donna per impedirle di chiamare i soccorsi e garantirsi il tempo necessario alla fuga. Solo per un caso fortuito, il telefono cellulare della vittima si trovava proprio in quella camera poiché custodito in una giacca, circostanza che le ha permesso di chiamare i carabinieri di Favignana.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

Setaro

Altri servizi

Spedizione punitiva fuori dalla chiesa: 5 fermati

Fanno tutti parte di un nucleo familiare che ha aggredito alcuni vicini usando mazze da baseball, martello e pistola Cinque fermi per la spedizione punitiva...

Immobili comunali in affitto a Napoli: voragine da 283 milioni di euro

Indaga la Procura della Corte dei Conti: notificati 15 inviti a dedurre Ammonta a oltre 283 milioni di euro il credito, in buona parte inesigibile,...