Federproprietà Napoli

Pompei, Alfonso Conforti: «Il Sindaco manca di rispetto verso il Forum dei giovani»

Pubblicità
Pubblicità

«L’arroganza e la mancanza di rispetto nei confronti dei giovani di Pompei hanno caratterizzato la mattinata della giornata odierna». Questo è quanto ha dichiarato in una nota alla stampa Alfonso Conforti, presidente del coordinamento civico liberale e democratico, che vede al suo interno tutti i rappresentati delle civiche che hanno sostenuto Mimmo di Casola quale candidato sindaco alle ultime elezioni amministrative di Pompei, oltre ai sei consiglieri d’opposizione.

«Quanto accaduto stamattina è incredibile, infatti i ragazzi del forum dei giovani – democraticamente eletti nel corso delle ultime elezioni tenutesi circa un anno fa – stamattina si sono visti arrivare il sindaco, accompagnato da altri amministratori, che con fare antidemocratico ed arrogante li sollecitava a lasciare immediatamente i locali di Casale Piscicelli in via Aldo Moro, occupati e soprattutto con non pochi sacrifici totalmente riqualificati dagli stessi consiglieri ed aderenti al forum comunale dei giovani di Pompei».

«È opportuno precisare – continua Conforti – che i responsabili sono in possesso di un regolare contratto di comodato d’uso gratuito e pertanto i giovani avrebbero dovuto essere informati con i modi ed i tempi previsti dalla legge e non certo recandosi sul posto, stamattina, minacciando di sfondare la porta attraverso l’intervento immediato della polizia municipale».

«Tuteleremo il diritto di tutti i giovani di Pompei, affinché attraverso il FdG possano continuare a riunirsi all’interno del casale Piscicelli per discutere e confrontarsi su tutto quello che riterranno più opportuno, al fine di incentivarli a partecipare alla vita politica ed amministrativa della nostra Cittá.  Faremo in modo che questi metodi arroganti ed intimidatori non intimoriscano l’operato di questi ragazzi – conclude Conforti – che hanno deciso di mettersi in gioco per la nostra città. Subito con i consiglieri comunali d’opposizione ci faremo promotori di un’interrogazione consiliare a risposta scritta affinché emergano tutti i limiti di quest’amministrazione comunale».

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Covid-19, minacce di lockdown e deliri di onnipotenza dello sceriffo De Luca fanno insorgere la Campania

Erano passate appena poche ore dalla diretta Facebook di Vincenzo De Luca quando sono esplose le proteste della Campania. Non erano piaciute, le parole...

Tre versioni del dl Ristori, con un nuovo scostamento di bilancio, e la manovra. Così Conte punta a contrastare la crisi

Il decreto Ristori (nelle versioni 1, 2 e 3) e la legge di Bilancio. Tutto tenuto insieme da un lungo filo rosso, come le...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...

ilSud24

Il nostro sito si fonda su lettori come te che leggono gratuitamente.
Sostienici con un like su Facebook