Whirlpool Napoli, i lavoratori bloccano il raccordo autostradale

Continua la lotta dei lavoratori della Whirlpool Napoli. A tre giorni dallo stop alla produzione, annunciata dalla multinazionale statunitense per sabato 31 ottobre, gli operai della fabbrica di via Argine non hanno intenzione di arrendersi. Questa mattina con la loro protesta hanno bloccato il raccordo autostradale all’altezza dello stabilimento.

Pubblicità

I lavoratori stanno effettuando otto ore di sciopero proclamate dalle organizzazioni sindacali di categoria per sollecitare il governo a un intervento deciso sulla multinazionale per scongiurare la cessazione delle attività produttive.

Ieri i sindacati Cgil, Cisl e Uil di Napoli hanno indetto uno sciopero generale di quattro ore a Napoli di tutti i settori produttivi nell’area metropolitana per il prossimo 5 novembre con manifestazione in piazza Dante.  La mobilitazione, che vedrà esclusi i servizi essenziali, è stata proclamata al termine dell’attivo unitario convocato dalle tre confederazioni.

Pubblicità Federproprietà Napoli

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

De Luca utilizza la Regione Campania per attaccare il governo, insorge il centrodestra

L'opposizione in Consiglio: interrogazione urgente sull’utilizzo distorto dei fondi della comunicazione «Il Governo Meloni tradisce il Sud» è il testo a caratteri cubitali che si...

Operaio morto alla Stellantis, oggi i funerali ad Acerra

Proclamato il lutto cittadino Si svolgeranno alle 10,30 nella chiesa di Sant’Alfonso ad Acerra (Napoli), i funerali di Domenico Fatigati, l’operaio 52enne morto giovedì nell’area...