Federproprietà Napoli

Covid Hospital Boscotrecase quasi pieno, il dg Sosto: «Aumento posti entro novembre»

Pubblicità

Cresce la curva del contagio da Coronavirus in Campania e l’Asl Napoli 3 Sud si prepara ad aumentare i posti letto. Al momento nel Covid hospital di Boscotrecase (Napoli) Sant’Anna e Santissima Maria della Neve, uno dei nosocomi che in Campania sono stati convertiti per meglio rispondere alla pandemia, i posti ordinari occupati disponibili sono solo sette su cinquantaquattro, cinque su venti quelli di terapia subintensiva e cinque su tredici di terapia intensiva.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Questa è l’attuale situazione fotograta dal direttore generale dell’Asl Napoli 3 Sud, Gennaro Sosto, che spiega come in termini di posti letto «è stata attivata quella che noi definiamo fase 3».

«Siamo di fronte – prosegue Sosto – ad un quadro come è facile capire in costante evoluzione. Quello che al momento preoccupa di più – sottolinea il direttore generale della Napoli 3 Sud – sono in particolare i ricoveri ordinari, tanto che il lavoro che si sta cercando di fare a monte è capire la reale necessità di ospedalizzazione di ogni singolo contagiato».

Fervono però i lavori per un ulteriore ampliamento dei posti letto: «Contiamo – evidenzia ancora Gennaro Sosto – entro la prima decade di novembre di arrivare ad una capacità di circa 80-90 posti ordinari, ampliando leggermente anche la disponibilità in subintensiva, dove puntiamo ad arrivare a quota 25». Accanto al lavoro in termini strutturali e di dotazioni tecnologiche, va inoltre avanti quello legato «al reperimento di nuove risorse professionali per fare fronte all’aumento del carico di lavoro».

Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Campania, Patriarca (Fi): «Cambiare i criteri per le attività dei cacciatori»

«L’attività venatoria ha subito ingiustificate limitazioni, sino ad oggi, indipendentemente dalla classificazione cromatica della Regione Campania (gialla, rossa e arancione), rispetto ad altre attività...

Dispersione scolastica, 12 genitori denunciati a Sant’Antimo

Qualcuno ha ammesso le responsabilità: aveva paura che il bambino potesse contrarre il Covid-19 Continua il monitoraggio da parte dei carabinieri del comando Provinciale di...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook