Covid-19, tre nuovi casi a Torre Annunziata. Attivo il ‘Casello tampone’

Tre nuovi casi di contagio da Coronavirus a Torre Annunziata, in provincia di Napoli. A comunicarlo è una nota del comune oplontino. Sono due donne, entrambe asintomatiche, rispettivamente di 54 e 20 anni, poste in isolamento domiciliare e in regime di sorveglianza attiva.

Pubblicità

Contagiato anche un uomo sintomatico di 58 anni. Quest’ultimo è ricoverato presso un Covid Center della Regione. In totale sono 41 i casi di Coronavirus a Torre Annunzita dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Ventidue persone sono guarite, cinque le vittime. Quattordici, invece, i cittadini attualmente positivi.

Questa mattina l’Asl ha attivato il casello per l’effettuazione del tampone. La tensostruttura, installata presso il parcheggio dipendenti della Casa Comunale di via Provinciale Schiti 51, consentirà ai soggetti con sintomatologia da Coronavirus, che si sono segnalati precedentemente all’autorità sanitaria, di effettuare il test con la modalità “drive-in”.

Pubblicità Federproprietà Napoli

I risultati, assicurano dal Comune oplontino, saranno processati entro 24 ore. L’obiettivo è quello di velocizzare le operazioni di tracciabilità delle persone contagiate. Il servizio sarà attivo per i cittadini del Distretto Sanitario 56 dell’Asl Napoli 3 Sud, dal lunedì al sabato, dalle ore 8,30 alle ore 13,30.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

 

Setaro

Altri servizi

Caivano, dal Mimit 15 milioni di euro per la riqualificazione produttiva

Stipulato accordo di programma con la Regione Campania e il Comune Il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, guidato dal ministro Adolfo Urso,...

La pizzeria dal Presidente acquisita grazie a un prestito da 30mila euro

Nel 2017 Di Caprio denunciò un tentativo di estorsione da parte della «Paranza dei bambini» È in un verbale del 30 ottobre 2019 che Gennaro...