Federproprietà Napoli

Napoli, trasporti in tilt. de Magistris se la prende con i dipendenti Anm: «Attacco criminale»

Pubblicità

Trasporti ancora in tilt a Napoli. Con la galleria Vittoria chiusa per crolli, con la città bloccata dal traffico e in piena emergenza Coronavirus, anche oggi Anm ha comunicato che la circolazione della linea 1 della Metropolitana di Napoli, dalle 14.45, sarà limitata «alla tratta parziale Piscinola – Dante». In contemporanea, dalle 14, è stato sospeso il servizio della Funicolare di Chiaia. Laconico il messaggio sulla pagina social dell’Azienda che si limita a scusarsi per il disagio. Ufficialmente le limitazioni e le chiusure sono dovute a ‘problemi tecnici’, ma a svelare l’arcano è una nota del Comune di Napoli.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Nella realtà ben undici agenti di stazione della Metropolitana sono assenti dal lavoro. Assenze che hanno comportato chiusure e disagi. Per il primo cittadino Luigi de Magistrs «ormai non ci sono più dubbi, da tempo, da giorni, da settimane è in atto un attacco criminale e premeditato da parte di addetti al servizio Pubblico ANM ai danni dei napoletani e della città in un momento storico di grande sofferenza, di pandemia, con la Galleria Vittoria chiusa».

«Tutto ciò ormai non è più sopportabile. Se non saranno interrotte queste attività criminali il servizio pubblico non potrà più essere garantito e quindi per colpa di pochi la città verrà messa in ginocchio» dice de Magistris.

Ma alla scadenza del suo secondo mandato, il primo cittadino deve fare i conti con i tanti problemi della città partenopea. Nonostante le frasi a effetto, giorno per giorno si moltiplicano le difficoltà per i cittadini napoletani. Dopo la riapertura del lungomare liberato (a causa della chisura e degli improcrastinabili lavori alla galleria Vittoria), le difficoltà al sistema pubblico dei trasporti, ai crolli al primo accenno di maltempo. Quel «la metropolitana Napoli sarà seconda solo al Giappone» di de Magistris di qualche tempo fa,  sembra solo una battuta sarcastica. Intanto, il sindaco continua a scaricare la colpa sugli altri.

Leggi anche:  Camorra, maxi blitz contro i clan di Ponticelli: 66 persone arrestate
Pubblicità

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Campania, scoperta maxi piantagione di marijuana nel Napoletano: 2 arresti

Venti serre con quasi 3200 piantine di marijuana, oltre a 17 chili di stupefacente già essiccato e pronto alla vendita: è il bilancio della...

De Magistris non fa miracoli nemmeno per San Gennaro. Schifone (FdI): «Il Comune paghi i debiti verso la Deputazione»

Il Comune di Napoli debitore di oltre 700mila euro nei confronti della Deputazione di San Gennaro. Il primo cittadino Luigi de Magistris, insomma, non...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook