Federproprietà Napoli

Regionali. Iannone: «FdI prima forza del Centrodestra, complimenti agli eletti. Ora aprire fase nuova»

«Grazie all’impegno dei nostri 50 candidati al Consiglio regionale e di tutti i dirigenti di Partito sui territori Fratelli d’Italia è il primo partito del Centrodestra in Campania, un partito che cresce nel suo consenso pure in un contesto di grave sconfitta per la coalizione». Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, commissario regionale di FdI in Campania.

«Desidero rivolgere – continua Iannone – i complimenti ai quattro consiglieri Regionali che evidentemente sono stati i più bravi ad intercettare il consenso: agli onorevoli Nunzio Carpentieri, Michele Schiano, Marco Nonno e Alfonso Piscitelli vanno i miei auguri di buon lavoro certo che saranno la voce dei territori e di tutto il Partito in Consiglio Regionale».

«Insieme a loro, ai parlamentari del territorio Cirielli e Petrenga, ai Coordinamenti Provinciali lavoreremo per aprire una nuova stagione politica subito dopo i ballottaggi delle elezioni comunali. È evidente che bisogna aprire una nuova fase nel Centrodestra campano partendo proprio dai risultati che impongono realismo e un cambio di metodo anche in vista delle prossime elezioni comunali che interesseranno i Capoluoghi campani» si legge in una nota.

«La scelta delle persone migliori da mettere in campo deve essere la stella polare per offrire alternative credibili al Centrosinistra; scelte di partito che giocano al massacro interno e che triturano se stessi e la coalizione non devono trovare più cittadinanza. Fratelli d’Italia ha dimostrato di essere forza seria e responsabile sostenendo lealmente e con tutte le sue forze Stefano Caldoro, pur non essendo espressione sua diretta» sottolinea Iannone.

Pubblicità

«Il nostro Leader Giorgia Meloni, che ha dedicato massima attenzione e presenza in Campania, ne è la massima testimonianza e Stefano può darne atto. Bisogna rinnovare gli uomini e cambiare metodo, lo hanno detto chiaramente gli elettori campani di Centrodestra e dunque Fratelli d’Italia, come sempre, ascolterà la voce del Popolo sovrano».

«Non abbiamo bisogno di analisi a consumo personale ma di terapie di gruppo, ne prendano atto tutti per ripartire fuori dalla logica dell’anarchia individualista che troppo spesso si manifesta. Riprendiamo da una opposizione ferma al sistema De Luca ma ricca di proposte per i campani» conclude Iannone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Migranti. Record di sbarchi a Lampedusa, Varchi (FdI): «Governo incapace di gestire i flussi. Serve blocco navale»

«Non si fermano gli sbarchi a Lampedusa, con grande preoccupazione degli abitanti già provati dalla crisi economica causata dalla poca affluenza di turisti per...

Conte annuncia il “Patto per la rinascita” ma sembra più un programma elettorale

Il giorno dopo la manifestazione del Centrodestra in 100 piazze italiane e con le polemiche sugli assembramenti ancora non sopiti, anzi ci sarebbe la...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...