Federproprietà Napoli

Movida, M. Schifone (Fdi): «Restrizioni e chiusura locali, ma i centri sociali chi li controlla?»

Pubblicità

«Si è  deciso di imporre la chiusura dei luoghi della movida dalle discoteche alle sale da ballo e multare i gestori dei locali o dei lidi balneari che non saranno in grado di garantire il rispetto delle regole per evitare gli assembramenti, ma quantomeno per coerenza si sarà  altrettanto rigidi con i centri sociali?». Così la responsabile nazionale professioni di Fratelli d’Italia Marta Schifone, candidata alle elezioni regionali in Campania

Pubblicità Federproprietà Napoli

«A Napoli in particolare – aggiunge – ci si accanisce contro chi lavora onestamente, paga le tasse e nonostante le regole restrittive, il rischio di multe e chiusure e delle mille difficoltà legate all’emergenza da Covid-19 tenta di restare a galla». «Ma qualcuno si è interessato a chi svolge attività simili senza una licenza o, i centri sociali, ‘amici’ di de Magistris sono intoccabili? Sarebbe giusto evitare che chi opera nella legalità, e non sulle spalle dei cittadini, venga beffato, in una fase così delicata, proprio dal rispetto delle regole» conclude Schifone.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Von der Leyen: «Pronti a imporre nuove sanzioni alla Russia. Putin mostra la sua debolezza»

La presidente della Commissione europea: «Non ci piegheremo mai al ricatto» «Siamo pronti a imporre ulteriori costi economici alla Russia e alle persone e alle...

Ucraina, Gioventù Nazionale e Modavi consegnano 215 tonnellate di aiuti umanitari

Roscani (GN-FdI): «Esperienza struggente, si centri presto obiettivo della pace» Ancora una volta lo straordinario cuore degli italiani ha compiuto un piccolo grande miracolo. Sono...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook