Migranti, nuovo tentativo di fuga dal centro di accoglienza di Caltanissetta

Nella notte c’è stato un altro tentativo di fuga di massa dal Cara di Caltanissetta. Ma è stato impedito dalla presenza delle forze dell’ordine che da due giorni è stata rafforzata. Nei giorni scorsi erano stati 184 i migranti tunisini scappati, ma 139 sono stati rintracciati e riportati al centro d’accoglienza.

Pubblicità

«C’è il problema del grandissimo flusso proveniente dalla Tunisia, ho apprezzato la ministra Lamorgese che è andata a Tunisi ma gli sbarchi proseguono notte dopo notte» ha detto ad Agorà, su Rai3, il sindaco di Caltanissetta, Roberto Gambino. «Non servono i blocchi navali che servono solo a fare politica, bisogna bloccare le partenze da lì», ha sottolineato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

L’incubo di una 21enne: picchiata e costretta a prostituirsi dal compagno

L'uomo è stato arrestato Picchiata, costretta ad assistere ad atti sessuali del compagno e addirittura a prostituirsi davanti a lui. Orrore a Torre del Greco,...

Strage nel Palermitano, l’assassino: «mia moglie vinta dal diavolo»

La figlia 17enne avrebbe usato il telefonino del fratello per fingere con gli amici Sarebbe stato individuato il gruppo religioso frequentato da Massimo Carandente e...