Federproprietà Napoli

Omicidio-suicidio a Portici, uccide la convivente e si lancia dal quarto piano

Un uomo ha ucciso la convivente, poi si è gettato dal quarto piano della sua abitazione ed è finito al suolo privo di vita. E’ accaduto ieri sera in un condominio di via Libertà 216 a Portici (Napoli).

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo – Giovanni Fabbrocini, 65 anni, incensurato – avrebbe colpito con diversi fendenti al corpo la sua convivente – Maria Adalgisa Nicolai di 59 anni, ricercatrice universitaria nella facoltà di Agraria – con un coltellaccio da cucina, e si è poi lanciato dal quarto piano dell’abitazione. Da quanto si apprende, non vi sarebbero state in precedenza denunce per litigi tra i due. Poco prima dell’accaduto, alcuni vicini però avevano sentito delle urla provenire dall’appartamento nel quale i due convivevano. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Portici e del Nucleo investigativo di Torre Annunziata per i rilievi. Da quanto si apprende i militari hanno trovato nell’abitazione notevoli tracce di sangue. La donna era ricercatrice di scienze e tecnologie alimentari al Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli ‘Federico II’ lì dove si era laureata in Scienze Agrarie nel 1991.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità

Altri servizi

Sopaf: la Cassazione conferma le condanne e dà ragione a Cassa ragionieri

La quinta sezione della Corte Suprema di Cassazione si è definitivamente pronunciata in merito alla vicenda relativa alla Sopaf confermando la sentenza della Corte...

Recovery fund: Task force o bicamerale? I soldi ancora non ci sono, ma i litigi su chi debba spenderli, si

L’Italia, anzi è più corretto dire il governo italiano, è l’unico al mondo che litiga sulla composizione di non una ma ben due 'Commissioni',...

Gli articoli più letti

Paolo Anania De Luca: «Il patriota-scienziato che onorò l’Irpinia» e il Sud

Una leggera brezza rendeva la nostra mattinata di lavoro meno pesante del solito. Le temperature estive infatti, sono sempre le più ardue da sopportare...

Coronavirus, atterrato a Fiumicino il volo dalla Cina con medici e forniture sanitarie

E' atterrato ieri, in tarda serata, il volo dalla Cina che ha portato in Italia medici, aiuti e forniture mediche contro il Coronavirus. «Quasi...

Camera e Senato online per evitare il Coronavirus? No, il Parlamento non è il televoto

E’ emergenza lavori parlamentari Lo abbiamo scritto proprio su questo giornale, al di là dell’emergenza sanitaria da Coronavirus e di quella economica, a cui il...