Caserta, Caldoro: «Su 71 piazzole di ecoballe ne hanno tolte solo 6. De Luca andrebbe cacciato»

«La situazione delle ecoballe a Villa Literno (Caserta) è scandalosa. Su 71 piazzole ne hanno tolte solo sei, questo è il fallimento dell’amministrazione De Luca». Lo ha detto il candidato del centrodestra alla guida della Regione Campania Stefano Caldoro, rispondendo alle domande dei cronisti a Caserta, dove ha presentato la sua candidatura.

Pubblicità

L’ex Governatore della Campania (2010-2015), ha ricordato «la visita di Renzi nel 2016 quando disse con De Luca che le ecoballe sarebbero state tolte in tre anni, e se ciò non veniva fatto, la gente li avrebbe dovuti cacciare a pedate. Ebbene, siamo nel 2020 e l’ecoballe sono ancora lì ma questa gente si ricandida; andrebbe invece cacciata a pedate».

In merito ad un eventuale confronto pre elettorale, Caldoro ha sottolineato che «De Luca non ha mai voluto fare un confronto con me, la sua sedia era sempre vuota tranne una volta a Sky, lui quando parla da solo è bravo, perché è roba da operetta, tipo Cetto La Qualunque».

Pubblicità Federproprietà Napoli

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

Fisco, Giorgia Meloni spegne le polemiche: stop al Redditometro

La premier: Lotta all'evasione sì, ma contraria a meccanismi invasivi Un post in mattinata, un video in serata dopo un incontro con il viceministro al...

Il clan dei Casalesi riciclava in Toscana: 18 avvisi di conclusione indagine

Le indagini incentrate «su un imprenditore operante nel settore edile» La Procura della Repubblica di Firenze, nell’ambito di un’indagine della Guardia di finanza di Firenze...