Droga dell’Isis. Iannone (FdI): «Sequestro è duro colpo al terrorismo. Dimostra il livello delle nostre forze dell’ordine»

«Il maxi sequestro di oggi nel porto di Salerno di 84 milioni di pasticche con il logo dell’Isis, per oltre un valore di un 1 miliardo di euro, conferma l’alto livello di preparazione delle nostre Forze dell’Ordine nell’azione di contrasto al terrorismo internazionale, a cui va il nostro profondo ringraziamento. In questo modo è stato assestato un duro colpo ai traffici dell’Isis, che proprio attraverso la vendita di droga finanziano la loro attività terrorista». Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Antonio Iannone, commissario regionale di FdI in Campania.

Pubblicità
Antonio Iannone
Il senatore Antonio Iannone

«Io stesso mesi fa – prosegue Iannone – avevo denunciato attraverso un’interrogazione parlamentare, a cui non ho mai avuto alcuna risposta, i traffici illeciti di cocaina che si consumano nei porti italiani e in particolare in quello di Salerno, che in più di un’occasione è stato teatro di questi episodi e che insieme ai porti di Genova e Gioia Tauro risulta tra i più esposti. Questo ultimo episodio dimostra che l’attenzione va mantenuta molto alta e che bisogna continuare lungo la strada dei controlli e della tolleranza zero».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Setaro

Altri servizi

2 ladri di auto sorpresi dai carabinieri, scatta arresto

Ladri di auto in 'trasferta' da Scampia a Casoria sorpresi dai carabinieri proprio mentre stanno tentando l'ennesimo 'colpo'. È accaduto la notte scorsa: in...

Perseguitata dopo la fine di una relazione: 6 vicini al clan Contini in manette

La giovane donna aveva anche ricevuto pressioni per avviare la relazione sentimentale Aveva ricevuto pressioni per avviare una relazione sentimentale con un corteggiatore, poi al...