Federproprietà Napoli

Coronavirus, 27 dipendenti positivi: stop alle attività di un’azienda agricola a Falciano del Massico

I casi legati al focolaio di Mondragone

Pubblicità

Sono 28 i casi di coronavirus emersi dalla seconda attività di screening, con esecuzione di circa 3mila tamponi, attivata dopo la scoperta del focolaio di Covid-19 nella comunità bulgara residente a Mondragone (Caserta). Dal primo screening (circa 750 tamponi) erano risultate positive 43 persone, quasi tutte di nazionalità bulgara e residenti nei cosiddetti palazzi ex Cirio. Il nuovo dato è contenuto nell’ordinanza firmata ieri sera dal presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca con la quale sono state prorogate fino al 7 luglio le misure di contenimento del coronavirus per i cittadini residenti o domiciliati nei cosiddetti palazzi ex Cirio. I 28 casi sono così ripartiti: 2 sono stati rilevati il 27 giugno, 13 il 28 giugno e 13 il
29 giugno.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Il Dipartimento di prevenzione della Asl di Caserta ha evidenziato che 27 dei 28 casi positivi al coronavirus rilevati sono risultati essere dipendenti di un’azienda agricola sita nel comune di Falciano del Massico, confinante con Mondragone. I dipendenti risultati positivi sono domiciliati a Mondragone (18), a Falciano del Massico (4), a Sessa Aurunca (3), a Carinola (1) e a Recale (1). Il primo cittadino di Falciano del Massico ha disposto la sospensione delle attività dell’azienda «con decorrenza immediata fino all’avvenuta rimozione delle ragioni di pericolo attuale e concreto per la salute pubblica, connesso all’emergenza sanitaria localizzata sul territorio».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Leggi anche:  Frana Ischia, la Procura ha aperto un fascicolo per disastro colposo contro ignoti

 

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Morte regina Elisabetta, Carlo III a Westminster: “Sento peso della storia”

Primo discorso da re al Parlamento Re Carlo III ha promesso di sostenere le "tradizioni parlamentari vitali" nel suo primo discorso alla Westminster Hall come...

Torre Annunziata, pedina e aggredisce la ex: allontanato dalla donna

Ordinanza restrittiva eseguita dalla polizia Pedinava, insultava e talvolta aggrediva fisicamente l'ex compagna, dalla quale aveva avuto una figlia e con la quale aveva interrotto...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook