Federproprietà Napoli

Coronavirus, il Viminale: «Non abbassiamo la guardia, stretta sui controlli a Pasqua e Pasquetta»

Pubblicità

Una direttiva ai prefetti affinchè rafforzino i controlli per Pasqua è stata firmata dal capo di Gabinetto del ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi. I dati sull’epidemia da Coronavirus, si legge, mostrano «i primi segnali di efficacia delle misure di contenimento». È quindi importante che queste misure, si segnala, «siano pienamente operative in vista delle imminenti ricorrenze pasquali, tradizionalmente caratterizzate da un incremento dei flussi di traffico, in particolare sulle autostrade e sulle principali arterie di collegamento extraurbane del nostro Paese».

Coronavirus, Piantedosi: «Predisporre piani mirati di rafforzamento della vigilanza»

Pubblicità Federproprietà Napoli

«E’ del tutto evidente – si legge nella circolare – che, nell’attuale contesto emergenziale, in applicazione delle specifiche disposizioni restrittive della libertà di circolazione, tuttora in corso di validità, non sarà possibile per la popolazione effettuare i consueti trasferimenti verso località a richiamo turistico». Al riguardo, «al fine di confermare l’incisività delle misure di contenimento», si invitano i prefetti a «dedicare la massima attenzione nella predisposizione di mirati piani di rafforzamento della vigilanza e del controllo sui movimenti che possono avere luogo in questo periodo, in modo da garantire un presidio del territorio diffuso e percepibile dalla cittadinanza».

In particolare, il Viminale sollecita la promozione di «ogni utile iniziativa per assicurare l’osservanza delle previste limitazioni riguardanti gli spostamenti all’interno dello stesso comune e tra località diverse, compreso il divieto di recarsi presso abitazioni differenti da quella principale, tra cui le seconde case utilizzate per le vacanze».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Napoli, via libera alla realizzazione di un cimitero islamico a Santa Maria del Pianto

Un cimitero islamico sorgerà nell'area di Via Santa Maria del Pianto a Napoli. La notizia è stata comunicata dal Vicesindaco con delega ai cimiteri,...

De Luca «spegne» il Capodanno e vieta il consumo di bevande e cibo in aree pubbliche

Resta consentito il consumo ai tavoli all’aperto Niente feste di piazza a Capodanno, no alla vendita di alcol da asporto nei giorni clou e divieto...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook

Twitter