Federproprietà Napoli

Coronavirus, Sartoria Italiana cambia la produzione: stop agli abiti, produrrà mascherine

Pubblicità

Mascherina d’alta sartoria. Massimiliano Sorvino, fondatore del marchio partenopeo Sartoria Italiana, ha deciso di scendere in campo nella «guerra» contro il Coronavirus. Per farlo, ha rinunciato – seppure a tempo determinato ovvero fino a quando l’emergenza contagio non sarà debellata – alla produzione di abiti di alta sartoria e produrre mascherine.

Sartoria Italiana donerà le mascherine contro il Coronavirus a quattro comuni

Pubblicità Federproprietà Napoli

In questo momento, quindi, dalla sua sartoria, non escono abiti di prestigio, ma mascherine, evidentemente, altrettanto «prestigiose». «In un momento come questo – dice il titolare di Sartoria Italiana – ognuno di noi deve dare il suo contributo. Ho parlato con i sindaci di Afragola, Casoria, Cardito e Villaricca e cercheremo di realizzare nel minor tempo possibile un numero tale di mascherine da poter affrontare almeno questa imminente emergenza, ovviamente – conclude l’imprenditore – le mascherine le doneremo». Un’iniziativa insomma che dimostra innanzitutto il grande cuore delle persone e lo spirito di collaborazione in un momento molto critico per l’Italia. Le prime mascherine saranno consegnate martedì prossimo a tutti e quattro i comuni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Pubblicità
Pastificio Setaro

Altri servizi

Maltempo, il giorno dopo a Monteforte Irpino: fango e tanti danni

Decine di auto distrutte, "solo per fortuna nessun ferito" Decine di auto distrutte, il fango che ancora riempie i locali a piano terra, danni da...

Fallisce il blitz di FdI alla Camera sul Mes. Ma nel M5S è alta tensione

Per un attimo ieri a Montecitorio è sembrato di essere tornati a qualche mese fa, quando l’epidemia di Covid-19 non era ancora scoppiata e...

Ultime notizie

ilSud24

ilSud24.it si fonda su lettori come te
che leggono gratuitamente. Seguici sui social

Facebook