Sfregio sulla facciata della Reggia di Caserta, Sangiuliano: «Vandali pagheranno spese»

La scritta è stata già rimossa

«La scorsa notte un vile atto vandalico ha colpito la Reggia di Caserta: qualcuno ha imbrattato con della vernice i muri della facciata del Palazzo Reale. Quanto è avvenuto è inaccettabile: questo gesto inqualificabile ha colpito un’icona della nostra bellezza e un sito che l’Unesco ha riconosciuto patrimonio dell’Umanità. Auspico che le forze dell’ordine riescano a individuare i responsabili al più presto e che questi vengano sanzionati con assoluta fermezza. Grazie alla legge da me fortemente voluta, inoltre, i vandali dovranno pagare di tasca propria i lavori di ripristino dell’opera». Lo dice il ministro della Cultura, Gennaro Sangiuliano.

Pubblicità

La scritta è già stata ripulita in mattinata. Si trattava di una dedica d’amore lasciata probabilmente da un ragazzo molto giovane. La Polizia di Stato sta indagando per identificare l’autore, e per farlo ha visionato sia le immagini delle telecamere di videosorveglianza del monumento, sia altre immagini acquisite dopo il fatto. La scritta è stata cancellata su input della Direzione museale dal personale di una ditta specializzata.

Setaro

Altri servizi

Commercialista arrestato per peculato: si sarebbe appropriato di oltre 250 mila euro

Nell'ambito di procedure fallimentari Attraverso bonifici bancari si sarebbe appropriato di oltre 250 mila euro, il commercialista della provincia di Napoli, indagato per il reato...

Reati tributari: sequestri per 800mila euro a società nel Napoletano

Il rappresentante legale indagato per omesso versamento di ritenute Il Gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata ha dato esecuzione ad un decreto di...