Napoli, una donna travolta e uccisa mentre attaversava la strada: è caccia all’investitore

Il conducente dell’auto è fuggito

Una donna, R.R., di 80 anni, ieri pomeriggio (ma la notizia è stata resa nota oggi), è stata investita ed uccisa a Napoli da un pirata della strada. L’incidente mortale si è verificato, verso le 18.15, in via Labriola, sulla carreggiata in direzione via E. Ciccotti.

Pubblicità

Secondo le prime ricostruzioni sembra che un’auto si sia fermata per consentire il passaggio alla signora, ma una Citroen di colore blu scuro, nel tentativo di sorpassare, l’ha investita e successivamente ha lasciato la scena dell’incidente.

La vittima è stata prontamente trasportata all’ospedale Cardarelli in stato di incoscienza dove i sanitari hanno subito segnalato il pericolo di vita; la prognosi riservata è stata dopo poche ore superata dalla notizia del decesso. Le indagini sull’accaduto sono in corso e tutte le risorse sono state messe in campo dal Comando della Polizia Locale di Napoli per individuare e perseguire il responsabile.

Setaro

Altri servizi

Chico Forti atterrato a Roma: «Voglio riabbracciare mia madre»

L'uomo è stato portato a Rebibbia Una volta toccato il suolo italiano le prime parole di Chico Forti sono state per lei: «Non vedo l’ora...

Torre Annunziata, Alfano alla Provolera: «Delinquenza si combatte garantendo il lavoro»

Il candidato del centrodestra ha incontrato i residenti leri, 21 maggio, il leader della coalizione «Alleanza Straordinaria» per Torre Annunziata, professor Carmine Alfano, ha incontrato...