Bimbo azzannato e ucciso da 2 cani: tragedia nel Salernitano

Ferita anche la madre

Un bambino di 15 mesi è morto dopo essere stato azzannato da due cani, probabilmente pitbull. È accaduto questa mattina in località Campolongo di Eboli, nel Salernitano. A quanto si apprende, secondo una prima ricostruzione, il piccolo si trovava in braccio allo zio, quando, uscendo di casa, i due cani avrebbero azzannato il bimbo strappandolo letteralmente dalle braccia dell’uomo, rimasto illeso. Il fatto è accaduto nel piazzale antistante una villetta a due piani.

Pubblicità

I cani sarebbero di proprietà di amici di famiglia del bimbo (mamma italiana, il papà di nazionalità straniera) che non abiterebbero più con la coppia ma avrebbero lasciato i cani lì. Sul posto, i carabinieri della Compagnia di Eboli e i sanitari del 118 che hanno solo potuto constatare il decesso dovuto alle ferite. La madre, a quanto si apprende, è intervenuta per tentare di salvare il bimbo ma è stata a sua volta aggredita e ferita. Trasportata in ospedale non è in pericolo di vita. I militari dell’Arma sono a lavoro per chiarire la dinamica dell’accaduto.

Setaro

Altri servizi

Udinese-Napoli, ispezioni dei carabinieri a Fuorigrotta e Castel Volturno

La Corte dei Conti indaga sulla beneficenza Ispezioni dei carabinieri negli uffici di Fuorigrotta e di Castel Volturno della Società Sportiva Calcio Napoli nell'ambito di...

Testamento colombiano di Berlusconi: imprenditore arrestato a Cartagena

La Procura di Milano gli ha notificato l'avviso di conclusione indagini È stato arrestato in Colombia, su provvedimento delle autorità colombiane, Marco Di Nunzio, imprenditore...