Investì e uccise un cane: 3 anni di reclusione ad autista di camion rifiuti

Avrebbe volutamente travolto il meticcio

Tre anni di reclusione con la condizionale per aver investito e ucciso un cane nel giugno 2019 a Olbia. La sentenza di condanna è stata pronunciata dalla giudice del tribunale di Tempio Pausania, Marcella Pinna, nei confronti di Silvio Bisceglia, 58 anni di Golfo Aranci, autista dell’azienda Devizia di Olbia che si occupa della raccolta dei rifiuti.

Pubblicità

Secondo quando ricostruito in aula, l’uomo, alla guida del suo mezzo durante l’orario di lavoro, avrebbe volutamente travolto un meticcio nel piazzale di un agriturismo, uccidendolo. La proprietaria del cane e dell’attività ricettiva, Giovanna Giorgioni, 59 anni di Olbia, ha subito presentato denuncia facendo partire l’inchiesta.

Decisive per la condanna le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza installate nell’agriturismo in cui si vede chiaramente come l’autista del camion dei rifiuti abbia fatto una manovra volontaria proprio per investire l’animale. L’uomo è stato così riconosciuto colpevole nel processo di primo grado del reato di crudeltà per la morte del cane.

Setaro

Altri servizi

Commercialista arrestato per peculato: si sarebbe appropriato di oltre 250 mila euro

Nell'ambito di procedure fallimentari Attraverso bonifici bancari si sarebbe appropriato di oltre 250 mila euro, il commercialista della provincia di Napoli, indagato per il reato...

Governo, il decreto salva-casa arriva in CdM: ecco le misure

Non riguarda gli abusi edilizi strutturali Approda in cdm il decreto salva-casa del vicepremier e ministro Matteo Salvini dopo le ultime limature, come l’inclusione di...