Lite all’esterno dell’ospedale: accusa un malore e muore

È un 62enne di Vico Equense

Lite all’esterno dell’ospedale, accusa un malore, si accascia e muore. È accaduto nel primo pomeriggio di ieri a Napoli, dove i carabinieri della Compagnia Vomero sono intervenuti all’ingresso del II Policlinico di Napoli per una lite. Sul posto hanno ritrovato un 62enne, accasciato a terra con difficoltà respiratorie. L’uomo è stato portato in rianimazione e, nel tardo pomeriggio, è morto.

Pubblicità

Vanacore, secondo alcuni testimoni, era diretto nel reparto di cardiologia dell’ospedale che voleva raggiungere a bordo della sua auto. A causa di questa pretesa si è innescato un alterco con i vigilanti, degenerato in un’ aggressione: Vanacore sarebbe stato colto da un malore e soccorso. Indagini in corso per chiarire vicenda. La vittima è Francesco Vanacore, un 62enne di Vico Equense.

Setaro

Altri servizi

La morte di Salvatore Giordano frutto della «somma di inadempienze»

Il pg: «Non segnali ma sirene d'allarme inascoltate» È frutto della «somma di leggere inadempienze dei propri doveri, da parte di tutti, e di una...

Gaetano Di Vaio non ce l’ha fatta: deceduto dopo incidente stradale

Era ricoverato da 5 giorni in ospedale Il produttore e attore Gaetano Di Vaio, 56 anni, vittima di un incidente stradale essendo caduto dalla moto...