Donna investita da un ritorno di fiamma: deceduta

La vampata partita da una fuga di gas di una stufa

Un’anziana è deceduta in seguito alle ustioni riportate nell’incendio sviluppatosi nella sua abitazione di San Nicola la Strada (Caserta). Dai primi accertamenti effettuati dai vigili del fuoco di Caserta (distaccamento di Marcianise), la donna sarebbe stata investita da un ritorno di fiamma provocato da una fuga di gas sprigionatasi in una piccola stufa per uso domestico alimentata a metano, con cui si scaldava.

Pubblicità

Quando sono giunti i pompieri, la donna presentava ustioni su quasi tutto il corpo. I vigili hanno quindi impedito che il rogo si propagasse all’intero appartamento. La vittima è stata poi condotta in ospedale dove è morta per le gravi ferite riportate.

Setaro

Altri servizi

Raid fuori alla chiesa di Afragola: il gesto della gola tagliata prima dell’aggressione

La decisione del gip: uno degli indagati resta in carcere, 3 ai domiciliari. Scarcerato un 21enne Prima del raid all’esterno della chiesa altre aggressioni, una...

Nave contro la banchina al molo Beverello: 44 persone ferite

La scatola nera per chiarire la dinamica Sarà l’analisi della scatola nera a chiarire la dinamica dell’incidente al molo Beverello, a Napoli, dove in mattinata...