Napoli, raid contro imprenditore: arrestato il presunto rapinatore

I furti nel centro scommesse di Gianni Forte

È gravemente indiziato di essere l’autore della rapina e della tentata rapina entrambe commesse lo scorso 5 febbraio ai danni di due centri scommesse dell’imprenditore napoletano Gianni Forte: la Polizia di Stato ha notificato un fermo (già convalidato dal giudice) nei confronti di Pasquale Accetto, 28 anni, al termine di indagini coordinate dalla Procura di Napoli (sezione «sicurezza urbana», procuratore aggiunto Pierpaolo Filippelli).

Pubblicità

Nei confronti dell’indagato, risultato con precedenti specifici, il gip ha disposto la misura cautelare del carcere. Sulla rapina subita da una delle due agenzie, il 10 febbraio, sono in corso indagini. Anche un’altra agenzia di scommesse-bar di Gianni Forte, ha subito una rapina, il 19 settembre 2023 e proprio davanti a questo esercizio commerciale lo scorso 18 gennaio si è tenuta la manifestazione di sensibilizzazione «Caffè per la legalità».

Ad occuparsi delle azioni predatorie subite da Forte sono stati la Squadra Mobile della Questura di Napoli e il commissariato San Giovanni-Barra, che hanno passato al setaccio le immagini dei sistemi di videosorveglianza della zona, individuando così Accetto.

Setaro

Altri servizi

Buone pratiche di governo del territorio, Asi e UNICRI sottoscrivono l’intesa

Alla presenza del Vice Ministro Edmondo Cirielli Asi Caserta e l’Istituto Interregionale delle Nazioni Unite per la Ricerca sul Crimine e la Giustizia (UNICRI) collaboreranno...

Cultura, consegnati i «Premi Nazionali per la Traduzione» 2023

Conferiti 8 riconoscimenti, 4 maggiori e 4 speciali Sono stati consegnati ieri, a Roma, al Ministero della Cultura, i «Premi Nazionali per la Traduzione», edizione...