Uccide il fratello e ne ferisce un altro: 19enne fermato per omicidio e tentato omicidio

Il ragazzo avrebbe confessato

È stato rintracciato dai carabinieri il 19enne che a Gioia Sannitica, comune dell’Alto Casertano, ha accoltellato e ucciso al culmine di una lite il fratello 25enne ferendo poi gravemente l’altro fratello di 24 anni. Il presunto omicida aveva fatto perdere le proprie tracce dopo il fatto, fuggendo nei boschi a circa un chilometro da casa.

Pubblicità

Ricercato dai carabinieri della Compagnia di Piedimonte Matese e del Reparto Operativo di Caserta, è stato ritrovato nella notte e condotto in caserma, dove è stato interrogato. A contattare i carabinieri ieri dopo l’episodio è stato il fratello 24enne rimasto ferito, che al momento si trova in ospedale. Il ragazzo è stato fermato per omicidio e tentato omicidio.

In caserma il sospettato ha confessato il delitto, parlando di vecchi dissidi familiari avuti da tempo con il fratello più grande. Il fatto è avvenuto nell’abitazione dove i fratelli vivevano insieme alla madre, che ieri non era in casa quando è successa la tragedia; il padre dei tre giovani lavora in Svizzera. I carabinieri hanno poi trovato nei presso dell’abitazione anche il coltello usato per il delitto, dalla lama di 25 centimetri.

Setaro

Altri servizi

Non condivide diagnosi: spintoni e calci al personale del 118

Denunciato per violenza a pubblico ufficiale In disaccordo con la diagnosi dei sanitari aggredisce il medico e l'infermiera del 118 che l'avevano appena soccorso: è...

Sviluppo e legalità: progetto pilota dell’Asi con le Nazioni Unite

La presentazione si terrà venerdì 19 Aprile 2024 Venerdì 19 aprile 2024 alle ore 11:30, presso il Grand Hotel Vanvitelli, sarà presentato il nuovo progetto...