La ex salta la «consegna» del pasto e scatta la furia dell’uomo: 39 in manette

Nonostante la separazione la donna continuava a preparargli pranzo e cena che consegnava a domicilio

Nonostante fossero separati, la sua ex continuava a portargli il pranzo e la cena ed è bastata una «consegna» saltata a far scattare l’ennesima furia violenta dell’uomo. È avvenuto durante la notte a Cercola (Napoli), in via Matilde Serao, dove l’uomo ha iniziato a colpire con una cesoia la porta di casa della sua ex mentre all’interno c’erano tre bimbi di 14, 12 e 6 anni. I carabinieri sono intervenuti grazie a diverse segnalazioni al 112.

Pubblicità

Quando sono arrivati hanno trovato l’uomo che colpiva la porta e in casa la donna e i 3 figli terrorizzati di 14, 12 e 6 anni. È agitato, verosimilmente sotto effetto di stupefacenti e i militari riescono con enormi difficoltà a disarmarlo. Secondo quanto ricostruito dai militari, episodi di questo tipo erano frequenti, le vessazioni erano quotidiane da anni.

Questa volta a scatenare la rabbia del 39enne la mancata consegna di un pasto. Nonostante la separazione, la donna infatti continuava a preparargli pranzo e cena e, ogni giorno, provvedeva a portarglielo a casa. Il 39enne è ora in carcere, in attesa di giudizio.

Setaro

Altri servizi

Giovani turisti drogati e rapinati in stazione: due algerini arrestati

Vittime risvegliatesi anche senza scarpe Chiedono informazioni in stazione, gli viene offerto da bere, ma in realtà vengono drogati, rapinati anche delle scarpe e lasciati...

Blitz a Castellammare: 3 arresti. Sequestrati 25 chili di droga e due pistole | VIDEO

Nicchie murate per nascondere le armi Tre arresti, 25 chili di stupefacenti sequestrati insieme a due pistole e un centinaio di proiettili. È il bilancio...