Campania, Iannone (FdI): «De Luca padre e figlio recitano parti in una commedia»

Il senatore: «Giocano sulla pelle dei cittadini e sono incapaci di un’azione politica da stabilire finanche in famiglia»

«Quando il Pd era al governo, De Luca padre era di lotta e De Luca figlio era di governo; ora che il Pd è all’opposizione, De Luca figlio è di lotta e De Luca padre è di governo. Uno va alla piazza con la Schlein e l’altro preferisce presentare il libro a Torino; uno sostiene lo sciopero generale e l’altro dice che è un errore». Lo dichiara il senatore Antonio Iannone, commissario regionale di Fratelli d’Italia in Campania.

Pubblicità

«Una commedia che farebbe scompisciare se non fosse che per i cittadini c’è solo da piangere per il disastro che hanno generato in sanità, trasporti, cultura, promozione turistica. Giocano sulla pelle dei cittadini e sono incapaci di un’azione politica da stabilire finanche in famiglia. I loro seguaci – conclude – non sono stanchi di esporsi a loro volta a questo ludibrio?».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Campionato Europeo di calcio 2024, hanno vinto gli eredi dei Borbone

Nella finale sconfitti per 2 a 1 figli di Albione ed eredi di quella legione britannica che collaborò con Garibaldi a depredarci e regalarci...

Lo «strano» accordo nato in cella tra i Giuliano e i Rinaldi

Il racconto del pentito Alfonso Mazzarella: ero detenuto con un rampollo di Forcella che mi disse che frequentava casa del boss Ciro «Mauè» «Sono il...