Napoli, 42enne trovato senza vita in un parcheggio abbandonato dello stadio

L’uomo è caduto da circa 20 metri, forse voleva entrare senza biglietto

Il cadavere di un uomo di 42 anni, Antonio Scotto Di Luzio, è stato trovato all’interno dell’area di parcheggio abbandonata sottostante al settore ospite dello stadio Maradona dove ieri sera si è giocata la partita tra Napoli e Milan, dopo essere precipitato da un’altezza di circa 20 metri.

Pubblicità

Secondo la ricostruzione fornita da un amico della vittima alla polizia, in due, senza biglietto, stavano cercando di arrivare sugli spalti attraverso un cunicolo. L’amico della vittima si è visto ostruire l’accesso per la caduta di una trave ed ha desistito. Il 42enne, che è residente a Bacoli, in provincia di Napoli, è passato per primo ma, dopo essersi arrampicato, è caduto da un’altezza di circa 20 metri finendo al suolo. Il cadavere è stato trovato nella nottata.

Setaro

Altri servizi

Uccisa e lasciata in un carrello a 17 anni: perizia psichiatrica per il cingalese

I genitori della ragazza: «Lo vogliono far passare per infermo mentale» Uccisa a 17 anni, chiusa in un sacco e lasciata in un carrello della...

Stupefacenti e cellulari in carcere: 14 misure cautelari

Smantellata una piazza di spaccio organizzata dai detenuti Droga e cellulari nel carcere di Carinola, in provincia di Caserta, 14 arresti. I carabinieri della Sezione...