Ugl Chimici, Eliseo Fiorin è il nuovo segretario nazionale

Cinque campani entrano nel consiglio

Si è concluso il V congresso nazionale della UGL Chimici, svoltosi a Roma il 5 e il 6 ottobre scorsi. «Due giornate intense, all’insegna del confronto democratico, di tesi progettuali, parlando di lavoro nella società che cambia, di digitalizzazione, di diritti, di lotta alle discriminazioni, di politiche di genere, di ambiente e di sicurezza sui luoghi di lavoro. Non sono mancati i momenti di commozione a dimostrazione di un sindacato coeso che ha voglia di continuare a crescere» si legge in un comunicato.

Pubblicità

Alla fine del congresso è stato eletto il nuovo segretario della federazione Chimici, Eliseo Fiorin che prende il posto dell’uscente Luigi Ulgiati. Entrano nel consiglio nazionale 5 componenti campani: i segretari rispettivamente di Napoli, Salerno e Caserta, Salvatore Pomo, Rosario Di Bartolomeo ed Antonio Maturo, nonché i dirigenti sindacali Michele Avellino e Sabato Ceruso.

Al termine del congresso si è tenuto il primo consiglio nazionale della Federazione dei Chimici, durante il quale il neo-Segretario Fiorin ha presentato la sua nuova segreteria nazionale che vede le riconferme di Enzo Valente e Sante Palladinelli, un ruolo cardine per Luigi Ulgiati quale presidente del consiglio nazionale, mentre tra le new entry vi è la nomina del segretario di Napoli Salvatore Pomo.

Pubblicità Federproprietà Napoli
Salvatore Pomo

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Auto esplosa in tangenziale: Fulvio Filace riceverà la laurea alla memoria

Lo studente deceduto a bordo di una vettura sperimentale Una laurea magistrale in Ingegneria meccanica per l’energia e l’ambiente verrà conferita, dall’Università Federico II di...

Ragazzo precipita dal terzo piano mentre era a scuola: in prognosi riservata

Si tratterebbe di un gesto compiuto volontariamente Un ragazzo di 14 anni è ricoverato in prognosi riservata presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche, dopo essere...