Napoli, due ragazzini accoltellati a Poggioreale: potrebbero essere collegati

L’aggressione da parte di ignoti

Due ragazzini accoltellati, rispettivamente di 12 e 15 anni. Un’aggressione, la cui dinamica è ancora da chiarire, che sarebbe avvenuta la scorsa notte nel quartiere Poggioreale di Napoli, in via Stadera. Il primo ferimento è stato segnalato all’ospedale Santobono.

Pubblicità

E’ lì che è arrivato un 12enne, proveniente dalla provincia a nord di Napoli e accompagnato da personale medico e dai propri genitori: aveva alcune ferite di arma da taglio, per lui una diagnosi di 15 giorni. Verso mezzanotte, questi i fatti sui quali indagano i carabinieri, per motivi non chiari sarebbe stato aggredito da persone non conosciute.

Circa un’ora dopo, un altro ragazzino ferito, questa volta soccorso all’ospedale Pellegrini. Il 15enne, anche lui residente nell’area nord della provincia di Napoli, accompagnato dai genitori è stato medicato per ferite da taglio alla gamba e al gluteo; 10 i giorni di prognosi. Da una prima sommaria ricostruzione anche in questo caso l’aggressione da parte di ignoti per motivi ancora non chiari pare sia avvenuta a via Stadera.

Pubblicità Federproprietà Napoli

I carabinieri della compagnia di Poggioreale hanno effettuato un sopralluogo nella strada verosimilmente teatro dell’aggressione e lì – più o meno all’altezza del civico 86 – hanno rinvenuto diverse tracce ematiche. I due ferimenti quindi sembrano essere collegati inquadrandosi in un unico evento. Indagini in corso da parte dei carabinieri di Napoli Poggioreale volte a ricostruire l’esatta dinamica del fatto.

Setaro

Altri servizi

Case occupate dal clan Contini, il suolo pubblico per la sauna della figlia di Bosti

Le sei abitazioni sgomberate al Rione Amicizia Sono riconducibili ai familiari di Patrizio Bosti, reggente del clan Contini, le sei abitazioni sgomberate oggi nel Rione...

Diciannovenne sfregiato con una lama: 17enne arrestato nel Napoletano

In manette era già finito un complice È gravemente indiziato del reato di lesioni gravissime un 17enne raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare eseguita dalla...