Tajani: “italiani in Croazia ben tutelati, ma si può migliorare”

Il Ministro al quotidiano Novi List: “manca pieno bilinguismo in Istria”

L’Italia è “in generale soddisfatta dello status della minoranza nazionale italiana in Croazia e del livello di tutela e rispetto che il governo croato accorda alla nostra comunità, testimonianza del valore che le è riconosciuto, ma anche all’amicizia con il nostro Paese”.

Pubblicità

Lo ha dichiarato Antonio Tajani durabre un’intervista rilasciata al quotidiano croato Novi list.

“Naturalmente ci sono sempre spazi di miglioramento come, ad esempio, il pieno compimento del bilinguismo in Istria e la sua estensione a tutto il territorio di insediamento storico, come previsto dal Trattato italo-croato sui diritti delle minoranze del 1996”.

Pubblicità Federproprietà Napoli

“Sono convinto che le minoranze siano una fonte di ricchezza per i rapporti bilaterali e il governo italiano è attivamente impegnato nell’ascolto delle istanze della nostra minoranza in Croazia come in Slovenia”, ha foncluso il vicepresidente del Consiglio.

Setaro

Altri servizi

Napoli, passato il clamore la ‘nuova’ linea 6 già delude: arrivano i «problemi tecnici»

A meno di 24 ore dall'inaugurazione si presentano i primi disagi per gli utenti Ieri il Comune di Napoli ha celebrato con grande enfasi l’inaugurazione...

Campionato Europeo di calcio 2024, hanno vinto gli eredi dei Borbone

Nella finale sconfitti per 2 a 1 figli di Albione ed eredi di quella legione britannica che collaborò con Garibaldi a depredarci e regalarci...