Torre Annunziata, La paranza delle idee: «Lavori fermi, quando riaprirà Via Fusco?»

Il cantiere infinito: disagi per pedoni e automobilisti

L’Associazione politica culturale La paranza delle idee con un comunicato stampa solleva il caso dei lavori in corso d’opera da circa un anno in Via Fusco a Torre Annunziata per consentire il collettamento (secondo il progetto della GORI, tramite la condotta di Corso Umberto I) dei reflui provenienti da Torre del Greco al depuratore di Foce Sarno; lavori che, in prospettiva, dovrebbero consentire di avere finalmente un mare più pulito ma per i quali i tempi sembrano essersi allungati.

Pubblicità

La Paranza delle Idee: «Valutare la possibilità di una riapertura temporanea di Via Fusco»

«Il prossimo 30 maggio – ricorda l’Associazione – scadrà l’ordinanza comunale con la quale a giugno dell’anno scorso, per consentire alla GORI l’espletamento dei lavori di collettamento dei reflui all’impianto di depurazione di Foce Sarno, furono disposte la chiusura al traffico veicolare di un tratto di Via Fusco e alcune conseguenti modifiche alla viabilità».

«Dunque, sarebbe lecito attendersi che a breve tutto possa finalmente tornare alla normalità; eppure – si legge – la sensazione è che le cose stiano, in realtà, molto diversamente: negli ultimi mesi i lavori sono parsi sostanzialmente fermi e nulla lascia presagire che siano prossimi al completamento».

Pubblicità Federproprietà Napoli

«Così, un’opera che ha già suscitato forti timori per il suo potenziale impatto sugli edifici circostanti ora è motivo di ulteriori preoccupazioni per i disagi legati al traffico, destinati a crescere con l’arrivo dell’estate, e per lo stato di abbandono del cantiere, come più di un residente ha segnalato sui social».

«Sarebbe bene – conclude il comunicato – che chi di dovere facesse uscire i cittadini da questa condizione di incertezza e, nel caso di momentaneo stop dei lavori a causa di strascichi legali o in attesa dell’esito di rilievi tecnici (?), si adoperasse per valutare la possibilità di una riapertura temporanea di Via Fusco; ciò senza tralasciare che per le altre strade interessate in precedenza dal medesimo intervento progettuale ci si aspetta una ripavimentazione decisamente più adeguata di quella che è stata fatta».

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Strage della discoteca di Corinaldo: imputati assolti per i reati più gravi

Nella tragedia morirono 5 minorenni e una 39enne. Responsabili della sicurezza condannati solo per falso Assolti dalle accuse più gravi, quelle di omicidio colposo plurimo...

Sanità, Patriarca (FI): delegazione Camera in ospedale infiltrato da clan

La deputata azzurra: solidarietà a operatori sanitari e medici «In seguito all’inchiesta che ha portato all’arresto di 11 persone per associazione mafiosa e altri reati...