Napoli, FI e FdI contro l’amministrazione: «Serve politica del fare, non programmi immaginari»

Quaranta emendamenti del centrodestra rifiutati in blocco dalla maggioranza

«Ieri il consiglio è terminato ben oltre la mezzanotte. A causa di liti interne alla maggioranza non c’è stata possibilità di fare sintesi. Il DUP è un documento fondamentale per la programmazione dell’Amministrazione ed era impensabile che noi del centrodestra non provassimo a dare numerose e differenti indicazioni alla giunta». Lo affermano in una nota i consiglieri comunali di Napoli di Forza Italia, Salvatore Guangi, Iris Savastano e Bianca Maria D’Angelo e il consigliere di Fratelli d’Italia Giorgio Longobardi.

Pubblicità

«I nostri emendamenti – spiegano – erano fattivi, per nulla astratti, a beneficio della città con una visione strategica di programmazione. Dal rifacimento dei marciapiedi e del manto stradale di Via Manzoni e Via Petrarca, alla progettazione di un polo congressuale internazionale, alla manutenzione degli alloggi popolari, agli sgravi fiscali per le nuove coppie incentivando la natalità, alla tutela per i lavoratori delle Terme di Agnano, agli stage formativi per i giovani presso le aziende napoletane, al recupero delle strutture sportive in disuso fino all’abbattimento di numerose barriere architettoniche».

«Insomma oltre quaranta emendamenti seri ed incisivi rifiutati in blocco dall’amministrazione e dalla maggioranza. Napoli per ripartire deve puntare ad una politica del fare seria e pragmatica, invece non facciamo altro che assistere a programmazioni ideali che dimenticano i problemi della quotidianità. Il centrodestra a Napoli, con Forza Italia e Fratelli d’Italia, continuerà a battersi duramente in consiglio per ridestare quest’amministrazione a partire dalla discussione sul prossimo bilancio di previsione», concludono.

Pubblicità Federproprietà Napoli

Potrebbe interessarti anche:

Setaro

Altri servizi

Torre Annunziata verso il voto: patto tra Azione e La paranza delle idee

Insieme per «la ricerca di una figura competente e di chiara rottura con il passato» «Azione e La paranza delle idee collaboreranno in funzione delle...

Estorsioni, droga e ingerenze elettorali: 130 misure cautelari

Più di mille agenti di polizia impegnati Sono oltre mille, tra donne e uomini della polizia, gli operatori impegnati a Bari e nell’area metropolitana del...